Lettere

Lettera di richiesta per un Tavolo di studio sulle antenne per telefonia

Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il Comitato Cittadini indipendenti ha inviato al Ministro dell'Ambiente Galletti e al Sindaco di Bologna Merola

Caro Ministro Gianluca Galletti e Sindaco di Bologna Virginio Merola,
l’intangibile presenza e impegno del Volontariato della nostra Associazione ha prodotto la seguente richiesta “ripristino del tavolo delle antenne della telefonia radio base, unitamente ai gestori e agli enti preposti delle istituzioni quali ARPA e Azienda sanitaria Locale al fine di gestire le attuali e future tecnologie nel rispetto delle regole, per un’informazione corretta e consapevole per uno sviluppo controllato e sostenibile della Città” fatta da Cittadini, Comitati, Associazioni che hanno aderito all’iniziativa di chiedere alla Municipalità di Bologna un Tavolo che possa essere da esempio anche  per altre Città per il controllo e studio sulle riconversioni delle antenne di telefonia radio base, per il loro uso intelligente, utile e amico nel rispetto dell’Ambiente e della Salute e di educazione alla Pace.

Adriana Palleni dei Comitati Cittadini Indipendenti
Aderiscono all’iniziativa:
  • Associazione Percorsi – Bologna
  • Associazione orfeonica di via Broccaindosso – Bologna
  • Torleone Insieme Il Giardino di Santa Marta – Bologna
  • Singoli Cittadini, vie limitrofe – Bologna
  • INPRAT Studi, costi e benefici sulla sicurezza tecnologica – Roma
  • Associazione NO Elettrosmog di Volturino – Foggia
  • Movimento Azzurro – Roma
  • Giovanni Rullo di Cermignano – Teramo
  • AIM Associazione Italiana contro le Miopatie rare – Firenze
  • Comitati No Elettrosmog – Torino
  • Associazione Amica – Malattie Intossicazione Cronica e Ambientale – Roma
  • Associazione Italiana Elettrosensibili AIC – Milano
  • Comitati NO Elettrosmog di Bergamo-Brescia
  • La Lampada di Aladino per l’Assistenza globale del Malato oncologico  Brugherio – Monza
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.