Politica

Il Parlamento italiano

Per la prima volta dall’inizio del suo mandato il presidente Mattarella ha rimandato alle Camere una legge approvata dal Parlamento italiano per manifesta incompatibilità con il principio della Uguaglianza di fronte alla legge. In questa legge che il Parlamento italiano aveva approvato veniva prevista l’assoluta irresponsabilità dei vertici apicali degli Istituti bancari che finanziavano le aziende che producono mine antiuomo e bombe a grappolo. Questa irresponsabilità veniva allargata anche agli stessi vertici dell’azienda che producevano tali armi finanziati dalle banche.

Mentre il Parlamento approvava questa ignobile e riprovevole legge anticostituzionale, il teatrino della politica italiana composto da nani e ballerine chiamava in piazza i propri sudditi per protestare contro la nuova legge elettorale oppure saliva su un trenino convinto dell’assoluta incapacità di un’analisi più approfondita dello spessore della politica italiana da parte dei cittadini italiani.

Questa vicenda a dir poco indecente dimostra ancora una volta lo spessore morale ed etico della nostra classe politica ormai in assoluta metastasi.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.