Flash

In Turchia raid antiterrorismo e contro il narcotraffico ma anche matrimoni islamici a 9 anni

Almeno 120 militanti del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) fuorilegge sono stati ‘neutralizzati’ (vale a dire uccisi, feriti o catturati) in operazioni di controterrorismo nel corso del mese di dicembre 2017 in Turchia, secondo le cifre ufficiali. Le forze di sicurezza hanno inferto un duro colpo al PKK con operazioni nelle province orientali e sudorientali, secondo quanto riferito dall’Agenzia Anadolu e circa 163 su 195 sospetti di collegamenti PKK sono stati messi in custodia cautelare in seguito a incursioni condotte in varie province. Le forze di sicurezza hanno anche distrutto molti rifugi, grotte e depositi usati dai militanti nelle province orientali di Tunceli, Erzincan, Erzurum, Ağrı e Kars durante le operazioni.

Il ministero dell’Interno ha dichiarato che dal 25 dicembre all’1 gennaio in Turchia sono state condotte in totale 1.119 operazioni, che 71 rifugi e 23 esplosivi fatti a mano sono stati distrutti nelle province orientali di Van, Tunceli, Erzincan, Iğdır, Bitlis e Şırnak e nella provincia anatolica centrale di Osmaniye e che sono stati sequestrati 262 chili di esplosivi, 13 bombe a mano, 21 cannoni, comprese le armi a canna lunga, e oltre 7000 colpi di varie munizioni. In parallelo, le forze anti-narcotiche hanno condotto 2.844 operazioni in 77 province, sequestrando 447 chili di hashish, 742 chili di eroina, 2,26 chili di cocaina e 13,2 chili di metanfetamina.
Nel frattempo, la direzione degli affari religiosi turca (Diyanet), cui spetta la gestione delle istituzioni religiose e dell’istruzione, ha pubblicato un glossario online di termini islamici, nel quale si legge che, secondo la legge islamica, chiunque abbia raggiunto l’età dell’adolescenza (9 anni per le ragazze e 12 per i ragazzi) ha il diritto di sposarsi. Come riportato da The Independent, il glossario non è più disponibile online. Tuttavia, 30 parlamentari del principale partito popolare repubblicano dell’opposizione (CHP) hanno chiesto al governo di avviare un’inchiesta parlamentare sui matrimoni precoci.

L’età legale del matrimonio in Turchia è 18 anni o 17 anni con il consenso dei genitori. In circostanze eccezionali, le persone possono sposarsi a 16 anni, previa approvazione del tribunale. Il matrimonio dei bambini nelle cerimonie religiose è molto diffuso in Turchia, in cerimonie clandestine spesso condotte da un anziano locale e tenute a casa di una famiglia.

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.