Flash

Contrasti all’Europarlamento sulla lotta al contrabbando di sigarette

L’esperto di lotta al contrabbando Luk Joossens ha invitato gli eurodeputati ad approvare un progetto di legge volto a limitare l’evasione fiscale delle sigarette, ma alcuni eurodeputati hanno minacciato di porre il veto al disegno di legge, che stabilisce norme dettagliate e un sistema di tracciabilità per i prodotti del tabacco (utile in caso di sequestro di merci di contrabbando).

Il sistema track-and-trace deve essere operativo entro il 20 maggio 2019, secondo la direttiva rivista sui prodotti del tabacco, adottata nel 2014. Il sistema dell’UE rappresenta un progresso, in tema di requisiti di tracciabilità e rintracciabilità, rispetto al protocollo dell’OMS, adottato nel 2012 e ratificato dalla Ue (ma non da alcuni Paesi comunitari: Belgio, Danimarca, Finlandia, Grecia, Irlanda, Paesi Bassi, Slovenia, Svezia e Regno Unito). I firmatari di quel trattato hanno concordato che 5 anni dopo la sua entrata in vigore doveva essere istituito un regime globale di monitoraggio e rintracciamento e hanno affermato che i compiti relativi al tracciamento e alla tracciabilità «non devono essere eseguiti da o delegati all’industria del tabacco».

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.