Europa

Il patrimonio culturale europeo, un ponte tra passato e futuro del quale si parlerà al Parlamento europeo a Bruxelles

Si svolgerà martedì 26 giugno a Bruxelles, su iniziativa del Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e in stretta collaborazione con la commissione per la cultura e l’istruzione, presieduta dall’On. Petra Kammerevert, la conferenza di alto livello dal titolo “Il patrimonio culturale in Europa: un ponte tra passato e futuro”.

La conferenza si svolge nel contesto dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018. L’obiettivo dell’edizione di quest’anno è quello di incoraggiare un maggior numero di persone a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal patrimonio culturale dell’Europa e rafforzare il senso di appartenenza a un comune spazio europeo. Il ‘patrimonio culturale’ è pertanto considerato fondamentale per il passato, il presente e il futuro del progetto di integrazione europea. Ciò risulta evidente nel motto dell’Anno  Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro.

Sono 300.000  le persone che lavorano direttamente nel settore culturale dell’UE e 7,8 milioni i posti di lavoro che ne dipendono in modo indiretto. La conferenza intende pertanto diffondere il messaggio sull’importanza sociale ed economica della cultura e del patrimonio culturale europeo.

La sessione di apertura della conferenza è seguita da tre gruppi di lavoro che affronteranno tre temi: “Patrimonio culturale e identità europea”, “Conservazione e promozione del patrimonio culturale” e “Innovazione e potenziale economico del patrimonio culturale”. Ogni gruppo di lavoro includerà artisti (nel campo della musica, della cucina, dell’architettura, del design, della fotografia, ecc.) e rappresentanti di vari gruppi di interesse che presenteranno le loro testimonianze.

Sarà possibile seguire la conferenza, a partire dalle ore 14.00, in web-streaming in italiano al seguente link:

www.europarl.europa.eu/ep-live

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.