Attualità

Il coniglio sempre più animale da compagnia e meno da carne

Secondo i dati di Paysan Bretone la consumazione di carne di coniglio è in caduta libera in Francia dove il coniglio cambia di stato sociale e diventa più un animale da compagnia che da carne.

Nel 2017 la consumazione è diminuita del 9% e nel 2018 del 12% dimostrando che c’è continuo incremento al rifiuto di mangiare carne di coniglio, anche perché è diminuito per individuo il consumo di questa carne. Sono ovviamente i più giovani i più sensibili alla visione del coniglio come animale da compagnia e raramente viene perciò proposta come alimento.

Il consumo di carne, in genere, negli ultimi 10 anni è diminuito del 12 per cento, il centro di ricerca Credoc ha pubblicato a settembre i dati di una ricerca che dimostra come il consumo individuale di carne sia passato da 153 grammi al giorno per persona nel 2007 a 135 grammi nel 2016.

Non è tanto una questione di prezzi ma il risultato di una maggiore sensibilità verso gli animali unita alle inquietudini sulla salute e alla sensibilizzazione per l’impatto che gli allevamenti hanno sull’ambiente.

Circa un terzo della carne consumata è consumata sotto forma di piatti preparati, hamburger, sandwich etc., come se chi la consuma non volesse pensare di mangiare parti di animali.

Le paure per la salute devono invitare l’Unione europea a maggiori controlli su utilizzo di farmaci e antibiotici negli allevamenti di animali da carne, così come la sempre maggiore preoccupazione per il benessere animale dovrebbe finalmente portare l’Unione, o almeno gli Stati nazionali, a vietare, sul proprio territorio, la macellazione rituale. Chi desidera mangiare carne dissanguata può importarla dai Paesi extraeuropei, consentire sul territorio dell’Unione la macellazione rituale (animali sgozzati vivi mentre sono appesi a testa in giù e senza nessun tipo di stordimento prima di entrare nel macello) è una barbarie che una civiltà europea non deve più accettare.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.