Flash

Magneti Marelli passa da Fca ai giapponesi di Calsonic Kansei

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato di aver siglato un accordo definitivo per la cessione del business della componentistica per autoveicoli Magneti Marelli a Calsonic Kansei, uno dei principali fornitori giapponesi di componentistica per autoveicoli. Il controvalore dell’operazione è pari a 6,2 miliardi di euro e l’operazione dovrebbe concludersi nella prima metà del 2019. Le attività congiunte di Calsonic Kansei e Magneti Marelli rappresenteranno il settimo gruppo indipendente più grande al mondo per fatturato nella componentistica per autoveicoli.

Una nota congiunta dei due gruppi spiega che con la cessione di Magneti Marelli da parte di Fiat Chrysler Automobiles alla giapponese KRR &Co, attraverso la controllata Calsonic Kansei Corporation, le “attività congiunte opereranno sotto il nome Magneti Marelli CK Holdings”. È quanto spiega una nota congiunta dei due gruppi che hanno firmato l’accordo.

“Magneti Marelli CK Holdings avrà un fatturato totale di 15,2 miliardi di euro, creando uno dei dieci maggiori fornitori indipendenti nella componentistica per automotive al mondo.

Fca ha sottoscritto un accordo di fornitura pluriennale con Magneti Marelli CK Holdings, sulla base della volontà di entrambi di mantenere le operation di Magneti Marelli in Italia e sostenere la sua presenza industriale e i livelli occupazionali”. “La nuova combinazione manterrà l’attuale sede operativa di Magneti Marelli a Corbetta, in provincia di Milano.

L’operazione dà un valore a Magneti Marelli pari a 6,2 miliardi di euro”.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.