Costume e Società

Consigli di Natale per chi ama davvero gli animali

Si avvicinano le feste e si ripresentano i noti problemi, dall’abbandono di cani e gatti per andare in vacanza, all’acquisto di animali per regalarli a chi magari non se li aspetta o a chi non è pronto ad assumersi una responsabilità importante: quella di un altro essere senziente da accudire e capire. Il Patto rivolge un appello ai suoi lettori perché a loro volta ricordino ai loro amici che l’abbandono di un animale da compagnia non soltanto è un reato ma anche un’azione spregevole e vigliacca e che acquistare o regalare un animale o salvarlo, abbandonandolo in un canile, debba essere un atto consapevole dell’impegno che ci si assume. Ma le giornate di festa portano anche la necessità di controllare che i nostri amici animali non abbiano spaventi eccessivi da situazioni di traffico congestionato, sia automobilistico che pedonale, e dallo scoppio dei botti, che ancora purtroppo sono in uso in molti paesi. Le feste significano anche per noi cene e cenoni e viene spontaneo pensare di far festeggiare i nostri amici pelosi con le stesse prelibatezze che amiamo. E, senza volerlo, potremmo procurare loro un grave danno e rischiare di finire di corsa dal veterinario. Molti sono gli alimenti che non fanno bene a cani e gatti ma alcuni sono particolarmente nocivi e pericolosi. Ne ricordiamo alcuni: le ossa e le lische di pesce cotte che si rompono facilmente e possono portare perforazioni intestinali, le più pericolose sono quelle di pollo e di coniglio e comunque è bene non dare mai ossa anche crude e grandi perchè una scheggia può essere fatale. Anche le ossa di pelle, che si vendono nei negozi per animali devono essere date solo sotto stretta sorveglianza e tolte appena diventano gommose. Cani e gatti non dovrebbero mangiare insaccati perchè troppo salati ed il sale procura danni renali, da evitare sempre la pelle dei salumi che spesso contiene plastica così come ovviamente è pericoloso il cordino che spesso lega i salami. Non solo non bisogna dare questi cibi ma bisogna controllare che i nostri animali non vadano a recuperarli tra gli scarti di cucina, perciò sigillate bene i sacchetti dell’immondizia ed attenzione anche al legno degli spiedini, appetitosi per il gusto di carne ma pericolosissimi per le perforazioni. Attenzione ai dolci, non solo ingrassano ma a lungo andare possono portare a malattie del fegato ed al diabete, ricordate che il diabete è in aumento tra i gatti ed i cani, sorvegliate sempre che non bevano più del solito e se ciò avviene chiedete al veterinario un immediato controllo dell’urina e del sangue. Patate, pomodori e melanzane sono pericolose se dati crudi perchè contengono solanina e perciò procurano tachicardie ed affanno, cotte invece, in piccola quantità, possono essere date con il resto del cibo. Pericolosissimi cipolla e aglio che non devono essere mai date:  procurano diarrea, vomito e possono anche portare all’anemia emolitica grave. Il cioccolato è un vero esproprio veleno per il cane e può portare anche alla morte. In sintesi festeggiamo insieme ai nostri amici animali tenendo presente sempre la loro salute e auguri di buone feste.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.