Costume e Società

Gli italiani sempre più attenti ai propri amici a quattro zampe

L’incertezza politica ed economica  ha in parte modificato le abitudini degli italiani, come sottolinea il rapporto Eurispes, meno viaggi, cene al ristorante e spese per cambiare apparecchi tecnologici, ma nella sfera domestica, nella quale sono saldamente inseriti gli animali di casa, i risparmi si fermano davanti alla ciotola del cane o del gatto. Infatti il 76% ritiene i propri animali membri a tutti gli effetti del nucleo famigliare, 6 su 10 i loro migliori amici, secondo il 31° rapporto Eurispes che ha, come ogni anno, analizzato la società italiana anche attraverso il rapporto con gli animali da compagnia. La maggior parte delle persone non ritiene troppo gravoso vivere con un cane in appartamento e doverlo portare fuori ma in molti lamentano le difficoltà che si incontrano nei ristoranti o per andare nei luoghi di villeggiatura. Un terzo del campione intervistato sceglie per i propri spostamenti solo strutture che accettano animali  e più del 37 per  cento porta sempre con se il proprio amico peloso, solo 3 persone su 10 lo lasciano in pensione per brevi periodi. Ormai più di un terzo degli italiani vive ufficialmente con uno o più animali e aumentano le famiglie con più animali. Anche la spesa per interventi veterinari è salita dimostrando come l’attenzione e la cura siano aumentate ed anche gli ipermercati hanno ormai ampi spazi e vasta scelta di prodotti per cani e gatti, cresciute anche le attività  correlate, scuole di addestramento, centri estetici e di fisioterapia, dog sitter etc. La necessità di  dare e mantenere il benessere  animale sembra essere sempre più entrato nel vivere quotidiano, comprese qualche esagerazione importata dagli Stati Uniti: cappottini esagerati, pietre brillanti per guinzagli ed altre amenità che tramutano i piccoli pet in giocattoli viventi  e anche questa è una piccola sevizia che dovrebbe essere evitata. Ora anche la domotica si sta occupando dei nostri quattro zampe inventando giochi elettronici che dovrebbero distrarre e tenere in compagnia il vostro cane e gatto mentre siete assenti. Certo tutto può essere utile ma la cosa migliore è stare il più possibile con i propri animali e se lo spazio lo consente dargli un amico a quattro zampe, sia cani che gatti stanno meglio, quando non ci siete, in compagnia di un loro simile più che di una luce laser o un drone domestico.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.