RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: cavoli, che insalata!

Guja Brustia

Buongiorno ai lettori appassionati di questa rubrica: sono Guja Brustia, ennesimo avvocato del Gruppo Toghe & Teglie che,  da esordiente, vi suggerisce qualcosa di appetitoso da mettere in tavola. Sarete, forse, sorpresi nello scoprire che – dopo primi fantasiosi, pietanze succulente e anche qualche dolcetto appetitoso – la proposta di oggi riguarda un’insalata.

Beh, ci vuole anche quella ogni tanto: come accompagnamento o, magari, come piatto principale, anche unico, nella stagione più calda e – in effetti – i primi tepori primaverili iniziano a farsi sentire.

Brassika pekinensis  che sarà mai? Diamine, è il cavolo cinese, ideale per questa insalata anche se il più tradizionale cavolo cappuccio può andare benissimo se non trovate il primo.

Dunque, dopo che vi sarete procurati l’ingrediente principale misurando la quantità a seconda del numero dei commensali, appetito e destinazione a contorno piuttosto che altro affettatelo molto finemente e fatelo cuocere in una pirofila a forno preriscaldato a 180 gradi per trenta minuti con un filo di olio evo e un pizzico di sale.

Nel frattempo tostate a fuoco moderato delle mandorle a lamelle in una pentola antiaderente, mentre a parte dovrete preparare in una ciotola  una emulsione di olio, miele, senape dolce, sale e pepe nella quale farete scogliere due filetti di acciuga.

Ora siete pronti: versate il cavolo ancora tiepido nell’insalatiera di portata e conditelo versandovi sopra e distribuendo in maniera omogenea l’emulsione e aggiungete in ultimo le mandorle tostate.

Tutto qui: ma il sapore non vi deluderà. Buon appetito!

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.