In EvidenzaPolitica

Noi che…

Noi che non penseremmo mai di passare una notte in coda per comperare l’ultimo paio di scarpe di moda, noi che reputiamo assurdo comperare un jeans stracciato e per di più pagarlo tanto,

noi che stiamo ben attenti a non esibire il nome dello stilista scritto, a caratteri cubitali, sulle nostre mutande,

noi che pensiamo che i pantaloni a vita bassa, come porta anche Renzi, facciano uscire inutilmente la pancia e che quelli a cavallo basso facciano sembrare tutti con le gambe corte corte,

noi che rifiutiamo di coprirci di tatuaggi per cercare un’identità che, bene o male, pensiamo di aver trovato,

noi che pensiamo che il bullismo, in ogni forma ed ogni età, è dimostrazione di una scuola e di una famiglia che non funzionano e che non è sufficiente innalzare un vessillo arcobaleno per costruire una pace giusta,

noi che vorremmo poter lavorare senza 63 pratiche da compilare e che in ufficio prima facciamo il nostro lavoro e solo se c’è tempo andiamo su Internet,

noi che vediamo i Social come strumento e non vogliamo diventare strumento dei Social e di chi ci guadagna sopra,

noi che accettiamo le telecamere ed i controlli nella speranza aiutino a contrastare il crimine ma che poi subiamo furti ed angherie senza poterci difendere,

noi che sentiamo parlare delle tante leggi nazionali e normative europee per la parità tra le persone ma ogni giorno vediamo donne violentate ed uccise, bambini insidiati, anziani abbandonati e scopriamo che dopo la legge c’è la solitudine di ciascuno,

noi che vorremmo vedere una gioventù capace di tirare su la testa per affrontare le tante avversità e vediamo dilagare la droga pubblicizzata anche dalle canzoni e da certi programmi televisivi,

noi che continuiamo a ritenere che le scelte politiche non possano essere improvvisate, che il potere legislativo sia il più importante strumento per dare sicurezza e giustizia a tutti, che ci voglia cultura, studio e meditazione prima di parlare e che Twitter, anche se lo usa un presidente americano, è roba da ragazzi non da statisti e rappresentanti delle istituzioni,

noi che sappiamo bene come l’abito non faccia il monaco, ma spesso il cardinale e che perciò crediamo che bisogna rispettare sia il ruolo che ruolo che rappresentiamo sia chi ci ha eletto in quel ruolo,

noi che a tavola vorremmo scambiare due idee e non vedere gli altri commensali fissi sul loro attrezzino informatico,

noi che rispettiamo le religioni ma non vogliamo inutili sofferenze come quelle che derivano agli animali macellati senza stordimento e dissanguati ,

noi che vorremmo l’Europa politica ed un’intelligence comune per contrastare terrorismo e criminalità e ci dobbiamo accontentare di sentir parlare di Europa da chi confonde i nomi delle istituzioni o pensa solo al proprio interesse di parte,

noi che crediamo che la politica sia un servizio alla collettività e viviamo in un periodo dove è invece diventata al servizio dei partiti,

noi che crediamo che gli elettori abbiano diritto di scegliere i propri rappresentanti mentre invece da troppo tempo li nominano i capi partito scegliendo in genere persone che non possano far  loro ombra e che sono sempre disposti a dire sì,

noi che aborriamo  il ricatto e assistiamo ogni giorno a ricatti continui tra ci governa ed anche tra chi vorrebbe  candidarsi a governare,

noi che speravamo che nell’Unione europea a nessuno fosse consentito girare col viso coperto e praticare le menomazioni genitali,

noi che non siamo buonisti pelosi ma cerchiamo di essere cittadini corretti pensando che ciascuna libertà trova limite nel rispetto delle libertà altrui,

noi che sosteniamo la Carta universale dei diritti e da anni chiediamo una Carta universale dei doveri, doveri per i cittadini, doveri per le istituzioni,

noi che avremmo molte cose da dire e vorremmo ascoltare cose sensate,

noi che non siamo né troppo di destra né troppo di sinistra,

noi che non sappiamo quanti siamo perché altri parlano così forte e con tale irruenza che per fermarli un attimo dovremmo passare alle mani,

noi dove stiamo andando?

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.