AttualitàIn Evidenza

Acqua bene prezioso ma c’è chi consente che sia dispersa

Se è vero che 2 miliardi di persone non hanno acqua, se è vero che per l’emergenza idrica le scorte italiane possono finire tra un mese come dobbiamo valutare il fatto che né i precedenti governi né quello attuale hanno predisposto la revisione e l’ammodernamento della nostra rete idrica che da anni disperde più del 30% dell’acqua che dovrebbe arrivare nelle nostre case? Acqua è un bene prezioso, una risorsa naturale non rinnovabile, chi consente che sia dispersa, perduta è un incompetente o….? Ai cittadini la risposta

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.