Attualità

L’inizio della fine in soli due colpi

L’introduzione scellerata della tassa sulla plastica, che rappresenta per l’economia dell’Emilia Romagna, dove viene prodotto il 40% della plastica da imballaggio, un asset fondamentale, è il primo colpo ad un sistema industriale come quello italiano che da oltre trent’anni soffre della mancanza di rappresentanza e dell’assoluta indolenza del mondo politico (https://www.ilpattosociale.it/2019/10/24/la-vera-insostenibilita-quella-fiscale/).

La disdetta dell’accordo di Arcelor Mittal in relazione all’acciaieria Ilva rappresenta il colpo finale, e probabilmente definitivo, al futuro economico ed industriale del nostro Paese. Un declino non solo economico ma anche politico che trova la propria irreversibilità nel giorno in cui gli effetti del cambiamento degli accordi stipulati tra investitore e Governo italiano vennero cambiati dal governo 5 Stelle-PD e approvati in Parlamento dalla medesima maggioranza.

Da questo momento qualsiasi investitore non avrà più alcuna  certezza non solo in materia fiscale ma soprattutto anche del contenuto stesso di un qualsiasi accordo siglato attraverso un contratto con il nostro Paese, a partire dalla gestione delle Acciaierie Ilva e di tutti gli stabilimenti ad esse collegati nel territorio italiano.

Con la decisione di questi giorni il governo italiano ed il Parlamento, e di conseguenza gli elettori del PD e dei 5 Stelle, hanno reso nullo e soggetto a revisione ogni contratto di fatto, azzerandone valore e contenuto.

Qualche mente elementare che popola questi partiti che sorreggono la maggioranza di questo ridicolo governo potrà anche sorridere per la vittoria della propria visione ideologica ed essere così convinto di poter convertire l’economia di Brindisi nell’allevamento dei mitili. Il danno è talmente imponente e devastante per la credibilità del nostro Paese che solo gli elettori, i parlamentari e i ministri del governo del PD-5 Stelle non riescono a comprendere, immersi come sono nella cecità della loro maledetta ideologia.

Mai il nostro Paese aveva un raggiunto un livello così basso di credibilità internazionale quanto quello raggiunto con questa vicenda delle Acciaierie Ilva a conduzione 5 Stelle e PD.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Vedi anche

Close
Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.