Flash

In Somalia è emergenza inondazioni

Piogge torrenziali e più di 370.000 persone sfollate. E’ quanto sta accadendo in Somalia, dove le forti inondazioni hanno provocato piene improvvise ed esondazioni di fiumi, costringendo migliaia di persone alla fuga e alla ricerca di un rifugio. Terreni agricoli, strade ed infrastrutture sono stati distrutti rendendo impossibile in alcune aree l’accesso ai servizi di base e ai beni primari di sussistenza, a cominciare dall’acqua pulita e dal cibo. Le autorità temono che ulteriori piogge possano aggravare ancora di più la situazione che vede migliaia di somali spostarsi verso il Nord del Paese in cerca di rifugio e costretti così a vivere in situazioni di indigenza e carenza igienica. Dal 1992 in Somalia sono attive alcune associazioni umanitarie che operano sul territorio e che in queste settimane cercano di coprire, anche se con molta difficoltà, le numerosissime richieste di aiuto. In Somalia circa un terzo della popolazione (4,2 milioni di persone) vive solo grazie agli aiuti umanitari e questa nuova emergenza aggrava ancora di più un disagio che si protrae ormai da decenni.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.