RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: il soufflé di grana

Patrizia Corona

Buongiorno lettori golosi de Il Patto Sociale: sono Patrizia Corona, avvocato con sede a Trento e new entry nel Gruppo Toghe & Teglie ma già prescelta per rappresentarlo in questa rubrica. Emozionata? Sì e spero che la mia ricetta incontri il vostro favore: il soufflè di formaggio grana non è certo una mia invenzione però devo ammettere che impiego un procedimento che rende il piatto molto semplice e veloce da preparare: di questi tempi, tutti affannati con cene e cenoni, credo che qualcosa di poco complicato e appetitoso sia quello che ci vuole.

Procuratevi, dunque, del formaggio grana con stagionatura non superiore a 24 mesi (io, per spirito di bandiera uso il Trentigrana che, se non lo avete mai provato fatelo, è squisito), un uovo intero per ogni soufflè e del pepe profumato non troppo piccante.

Tagliate a pezzetti il formaggio e frullatelo (così il procedimento si accelera ancora di più): servono all’incirca 30 /50 grammi per ogni sformatino a seconda della dimensione che vorrete dare.

Una volta ottenuta la “miscela” di base aggiuntevi le uova intere e un pizzico di pepe, volendo anche un pizzico di noce moscata, e fate ripartire a bassa velocità il frullatore sino ad ottenere un impasto cremoso che poi metterete nelle apposite formine (io uso quelle di silicone) spennellate con un poco di olio evo e infornate a 160° a forno ventilato per una mezz’ora circa finchè non rileverete la doratura della parte superiore. Fate raffreddare appena un po’, altrimenti si sgonfiano e poi togliete i soufflè dalle formine preparandovi a servire in tavola: già tutto pronto o quasi.

Per la base su cui impiattare – ci vuole anche quella – io uso la fantasia e il prodotto disponibile al momento e che avrete preparato durante la cottura degli sformatini: nella foto vedete il soufflè adagiato su un letto di spinaci saltati in padella con olio e uno spicchi d’aglio. Effetto assicurato!!! Tutti chiedono sempre il bis, quindi…regolatevi con le quantità.

Buone Feste a tutti, da me anche a nome di tutto il Gruppo Toghe & Teglie.

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.