Attualità

Paradossale sentenza e la guardia di finanza

https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2020/02/20/cassazione-carola-rackete-rispetto-dovere-soccorso_sqoGCCTm5O42cS6fI9pCmK.html

Fedele al principio che “le sentenze si studiano ed accettano” sorge un dubbio come espressione della relazione causa, effetto e conseguenza della sentenza sul comportamento della comandante Rakete nella gestione della nave della Ong.

Se la guardia di finanza che cercò di fermare la nave della comandante in acque territoriali italiane e dalla quale venne speronata, allora la stessa guardia di finanza si sarebbe opposta al dovere di prestare soccorso?

In altre parole, la guardia di finanza avrebbe disatteso le norme internazionali alle quali invece si sarebbe ispirata la conduzione del comandante della nave?

L’ideologia politica applicata alle sentenze e quindi al diritto apre le porte all’utilizzo della giustizia con e per fini meramente politici da sempre anticamera di uno stato assolutista.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.