Europa

Eurobarometro Flash: ampio sostegno all’introduzione dell’euro negli Stati membri che non l’hanno ancora adottato

La Commissione il 10 giugno ha pubblicato l’annuale Eurobarometro Flash sull’introduzione dell’euro negli Stati membri che non hanno ancora adottato la moneta comune. Lo studio è stato condotto tra il 20 e il 29 aprile 2022 in Bulgaria, Cechia, Croazia, Polonia, Romania, Svezia e Ungheria.

La nuova indagine mostra un ampio sostegno all’euro: in media, il 60% degli intervistati è favorevole all’introduzione della moneta unica. I pareri più favorevoli all’adozione dell’euro provengono da Romania (77% a favore) e Ungheria (69%), mentre i meno favorevoli sono stati quelli di Bulgaria, Cechia (44% in entrambi i casi) e Svezia (45%).

Più della metà degli intervistati ritiene che l’introduzione della moneta comune avrebbe conseguenze positive per il proprio paese (55%). Il 56% di coloro che hanno partecipato all’indagine ritiene tuttavia che l’introduzione dell’euro causerebbe un aumento dei prezzi.

I risultati dell’indagine mostrano anche che i cittadini degli Stati membri che ancora non appartengono alla zona euro sono più consapevoli della questione rispetto al passato: il 53% degli intervistati si sente informato sull’euro, rispetto al 51% dell’anno scorso e al 44% nel 2015.

Fonte: Commissione europea

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button