Europa

Il coronavirus argomento prioritario dell’agenda della presidenza tedesca dell’UE

L’emergenza Coronavirus sarà in cima all’agenda dell’Unione Europea, quando la Germania assumerà la presidenza di turno del Consiglio dell’UE nel luglio 2020. E’ quanto scrive il ministro degli Esteri Heiko Maas in un articolo pubblicato sul giornale Welt am Sonntag.

“La trasformeremo in una presidenza sul Covid per superare la pandemia e le sue conseguenze”, ha scritto Maas visto che la Germania assumerà la presidenza, dopo la Croazia, il 1° luglio. Uno dei primi compiti del paese sarà quello di allentare gradualmente le restrizioni ai viaggi liberi e al mercato interno.

Un altro obiettivo sarà quello di migliorare la protezione civile dell’UE e gli appalti congiunti, nonché la produzione di forniture mediche, perché “l’UE dovrà trarre insegnamenti dalla crisi”, afferma sempre il ministro degli Esteri tedesco.

Maas ha anche sottolineato l’importanza del bilancio a lungo termine del blocco e la necessità che il quadro finanziario pluriennale 2021-2027 diventi un “programma di rilancio per l’Europa”. A tal fine, il blocco dovrebbe investire in “ricerca, protezione del clima, sovranità tecnologica e sistemi sanitari e sociali a prova di crisi”. “Il nostro obiettivo è che l’Europa emerga più forte da questa crisi”, sia in termini di solidarietà che di fiducia, ha affermato Maas che ha aggiunto quanto il rafforzamento delle Nazioni Unite, e in particolare dell’Organizzazione mondiale della sanità (sottofinanziata), nel campo dello sviluppo e della distribuzione di test e vaccini, sia “uno dei migliori investimenti nella lotta contro la pandemia”.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker