Europa

La maggior parte dei cittadini europei vuole che i fondi dell’UE siano erogati in base allo Stato di diritto

La pandemia di Coronavirus in Europa e il successivo collasso delle molteplici economie del blocco a 27 hanno avviato un acceso dibattito sull’assegnazione del Recovery Fund da parte di Bruxelles con la maggior parte dei residenti dell’UE che chiede una distribuzione del denaro basata sulla situazione dello Stato di diritto.

In un sondaggio del Parlamento europeo del 20 ottobre, il 77% dei cittadini europei insiste affinché i fondi dell’UE vengano erogati solo ai paesi che attuano efficacemente lo Stato di diritto e difendono i principi democratici. Il sondaggio online è stato condotto dall’agenzia Kantar all’inizio di ottobre e ha coinvolto quasi 25.000 cittadini di età compresa tra i 16 e i 64 anni in tutta Europa.

Più del 50% dei cittadini lussemburghesi, austriaci e maltesi è favorevole a vincolare i fondi dell’UE alla libertà di stampa, all’indipendenza della giustizia, alle iniziative contro la corruzione e alla protezione delle libertà civili.

I risultati del sondaggio hanno fatto eco alle opinioni del Commissario europeo per i valori e la trasparenza, Vera Jourova, che ha dichiarato a luglio che i membri dell’Unione europea dovrebbero ricevere denaro dal bilancio dell’UE e dal Recovery Fund solo se dispongono di tribunali solidi e misure concrete ed efficaci contro la corruzione. Lavorando sulla questione, la Commissione ha presentato alla fine di settembre la sua prima relazione in assoluto per conoscere la situazione dello Stato di diritto nei 27 membri dell’UE. Sebbene possa servire come base per un ulteriore controllo dei paesi dell’UE, il rapporto non può portare ad azioni legali concrete contro nessuno di essi.

Alla domanda su come spendere il budget dell’UE, il 54% degli intervistati desidera vedere i fondi stanziati per migliorare la salute pubblica e il 42% ha optato per la ripresa economica e nuove opportunità per le imprese.

Portogallo, Grecia e Spagna sono stati tra i più convinti sostenitori di una maggiore spesa dell’UE per la sanità pubblica.

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button