Europa

Sicurezza dei giocattoli: la Commissione limita la presenza di una sostanza nociva

La Commissione ha adottato una modifica della direttiva sulla sicurezza dei giocattoli per limitare la presenza di anilina, sostanza sospettata di proprietà cancerogene, in alcuni materiali colorati per giocattoli. I nuovi limiti contribuiranno a ridurre in modo significativo l’esposizione dei bambini a questa sostanza, che è una componente dei coloranti tessili, del cuoio e dei colori a dita e può pertanto essere presente nei giocattoli che i bambini più piccoli potrebbero mettere in bocca.

La modifica presentata propone un limite di 10 mg/kg per l’anilina presente nei colori a dita, se disponibile in forma libera, e di 30 mg/kg per l’anilina rilevata nei materiali tessili o in cuoio dei giocattoli, che è la concentrazione più bassa alla quale la sostanza può essere rilevata con un test specializzato quando fa parte di altre miscele.

La direttiva sulla sicurezza dei giocattoli stabilisce i criteri di sicurezza che i giocattoli devono soddisfare per poter essere commercializzati nell’UE. L’emendamento odierno fa seguito a una consultazione pubblica sui limiti dell’anilina svoltasi nel 2020. A seguito del voto favorevole del comitato per la sicurezza dei giocattoli del 16 dicembre 2020 e di un periodo di controllo di 3 mesi per il Parlamento europeo e il Consiglio, la Commissione ha ora adottato la modifica. Dopo essere stati adottati, i nuovi valori limite sono pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’UE e applicati 18 mesi dopo in tutti gli Stati membri.

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button