Flash

A Gardaland il primo Lego Water Park d’Europa. E scattano le assunzioni

Dal 28 maggio Gardaland ospiterà le nuove aree e attrazioni di Legoland Water Park Gardaland, il primo in Europa. E in vista di quella novità sta selezionando oltre 50 figure professionali da assumere per la gestione delle nuove aree tematizzate.

Un corso d’acqua, il Lego River Adventure, attraverserà gran parte dell`area del Parco Acquatico e si potrà percorrere a bordo di gommoni personalizzabili. Il percorso attraverserà una suggestiva grotta dall`ambientazione sottomarina e costeggerà la Miniland, l`area che ospita un centinaio di monumenti iconici italiani tutti realizzati con mattoncini Lego, dal Duomo di Milano al Colosseo, passando per la Torre di Pisa e la Basilica di San Marco.

«Legoland Water Park Gardaland avrà davvero tante attrazioni che faranno la gioia dei grandi e piccoli visitatori», ha affermato Luca Marigo, Sales and Marketing Director Gardaland. «Non mancheranno, infatti, aree tematizzate con tanti scivoli colorati adatti ai piccoli e ai ragazzini di tutte le età oltre ad aree dedicate alla creatività e alla scoperta dove divertirsi a costruire con i mattoncini Lego e i Duplo, piscine e spazi attrezzati con lettini, sdraio e ampi gazebi dove la famiglia potrà rilassarsi».

E poi ci sarà il Beach Party, un’attrazione con aree gioco su più livelli e tanti scivoli colorati; l`area Lego Creation Island, che permetterà ai più piccoli di appassionarsi all`originale costruzione di barche personalizzate con i mattoncini Lego per poi posizionarle in acqua facendole galleggiare per tutto il percorso.

Duplo Splash è invece un`attrazione pensata per piccoli avventurieri che vengono incoraggiati ad imparare attraverso il gioco e ad approcciarsi ai primi scivoli. Divertimento assicurato anche sugli scivoli di Jungle Adventures con discese adatte a

tutta la famiglia. L`attrazione Pirate Bay, con la sua grande piscina, sarà infine il luogo ideale per tutta la famiglia per nuotare, rinfrescarsi o semplicemente rilassarsi.

Contemporaneamente ai lavori per la realizzazione dell`area, Gardaland sta selezionando oltre 50 figure professionali da assumere per la gestione del nuovo parco: in particolare, si stanno ricercando 40 assistenti bagnanti, sia figure già in possesso del brevetto di assistenza ai bagnanti, sia candidati da formare; questi ultimi potranno infatti conseguire il brevetto grazie ad un accordo stretto da Gardaland con la Federazione Italiana Nuoto. Non mancheranno poi addetti alla gestione del negozio e alla ristorazione.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker