Flash

Il Gruppo Almaviva potenziale acquirente di Alitalia

Gli esperti di Borsa sanno che in epoca di crisi i mercati finanziari ripartono prima dell’economia reale, perché la crisi deprime tanto i prezzi di listino fino a rendere conveniente comparare. E così, Alitalia potrebbe trovare un acquirente, perfino in tempi di crisi dell’aeronautica per via della pandemia da coronavirus. Il Gruppo Almaviva, come si apprende da una nota, ha promosso una cordata, in partnership con altre società italiane del settore Information Technology, per la presentazione di una manifestazione d’interesse relativa alla procedura Alitalia, formalizzata entro il termine del 18 marzo 2020.

La decisione – si legge – nasce “dalla volontà di portare il contributo di consolidate esperienze d’impresa e competenze digitali per guardare alla prospettiva della compagnia nell’ambito di un più ampio progetto di rilancio per il Turismo e il Made in Italy”. Si tratta di un piano strategico, spiega la nota, “indirizzato a valorizzare Alitalia quale soggetto centrale per profilo, assetto e missione, caratterizzato da completa digitalizzazione nella gestione dei servizi, da sistema integrato di assistenza e accoglienza, dalla capacità evoluta di promozione del turismo e del patrimonio culturale italiano”. Alitalia, conclude, “assume il ruolo di principale messaggero del Made in Italy, in una visione orientata a privilegiare innovazione e qualità dell’offerta, aprendo nuove e solide opportunità di occupazione”.

 

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.