Flash

In arrivo lezioni a scuola per l’uso dei monopattini

Sulle strade delle grandi città è ormai boom di monopattini elettrici. Una scelta ecologica favorita da politiche di mobilità sempre più green, ma anche da un cambiamento delle abitudini negli spostamenti dettate dal Covid. Ma questa nuova tendenza deve fare i conti con un crescente problema di sicurezza: aumentano infatti gli incidenti e si anima anche il dibattito intorno alla necessità di regolamentare l’utilizzo di questi mezzi. Ad evidenziare l’urgenza di misure che aiutino a far crescere la cultura della sicurezza, è l’iniziativa cui sta lavorando il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Enrico Giovannini, che sta preparando una campagna di formazione per le scuole “sull’utilizzo in sicurezza del monopattino “: “E’ un tema che sta crescendo anche negli altri paesi dell’Ue. Dobbiamo garantire la sicurezza delle persone”, ha spiegato il ministro intervistato a Tech Talk di Repubblica.

Un’iniziativa analoga è stata lanciata un mese e mezzo fa da Cnel, Ministero dell’Istruzione e Polizia di Stato, che sempre per educare i giovani all’uso in sicurezza del monopattino elettrico hanno realizzato un video educational rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, principali utilizzatori di questo nuovo mezzo di trasporto.

Solo nei primi 4 mesi del 2021, secondo i dati dell’Osservatorio Asaps (Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale) sui monopattini si sono registrati due morti, 18 feriti con prognosi riservata, 46 incidenti gravi con il coinvolgimento di 35 maschi e 9 femmine. Un problema, questo dei monopattini, che non è solo italiano, ma che riguarda altri Paesi europei: è di qualche giorno fa la tragica morte, a Parigi, di una trentenne italiana investita mentre passeggiava da due ragazze in monopattino; un dramma che si è consumato nel pieno delle polemiche sulla pericolosità dei monopattini elettrici, ai quali è stata data completa libertà di circolazione a Parigi, senza che sia possibile far rispettare alcuna regola.

La necessità di una maggior regolamentazione è sentita anche da noi. Alla Camera è in corso l’esame di una proposta di legge sulla circolazione dei monopattini a propulsione prevalentemente elettrica. Intanto alcuni comuni si stanno muovendo in modo autonomo, come ha fatto recentemente Genova, che con un’ordinanza comunale ha fissato il limite di velocità a 20 km/h sull’intera rete viaria cittadina (ridotto a 6 km/h nelle zone a traffico limitato) e introdotto l’obbligo di casco anche per i maggiorenni.

Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button