Flash

Mortalità delle api, EFSA: stato dell’arte per nuove linee guida

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare ha completato l’analisi delle prove scientifiche disponibili sulla mortalità delle api. Il rapporto pubblicato oggi si basa sulla più vasta raccolta sistematica di prove sui tassi di mortalità mai condotte e copre i tre gruppi di api: api, calabroni e api solitarie. Le principali fonti di informazione attingono alla letteratura e a un sondaggio fra gli apicoltori di diversi paesi dell’UE.
Il rapporto adotta un approccio più sistematico di quello utilizzato in precedenza e amplia la portata dell’analisi oltre la mortalità delle api.
L’analisi rientra nei lavori in corso per la revisione delle linee guida per la valutazione dei rischi per le api da pesticidi. La determinazione di dati affidabili sui tassi di mortalità delle api è infatti una componente cruciale della revisione – spiega l’EFSA.
A seguito di consultazioni e seminari con i gestori del rischio degli Stati membri e della Commissione europea, il gruppo di lavoro dell’EFSA ha anche proposto quattro possibili approcci per definire gli obiettivi di protezione specifici che saranno utilizzati nella revisione dell’orientamento.
I gestori del rischio decideranno ora quale approccio utilizzare l’EFSA, vale a dire cosa deve essere protetto e in che misura. Per assisterli, il documento illustra il metodo scientifico, nonché i vantaggi e i limiti associati a ciascun approccio.

Comunicato stampa di @nmvioggi del 28 luglio 2020

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker