Flash

Record di treni merci tra Ue e Cina: sono cresciuti del 26% in un anno

Da gennaio e ottobre 12.605 servizi di treni merci hanno trasportano quasi 1,22 milioni di container tra la Cina e l’Europa. Il numero di treni è aumentato del 26% su base annua, mentre il volume delle merci è aumentato del 33%. Lo scrive la rappresentanza della Cina presso l’Ue sul suo profilo Twitter, citando un articolo di China Daily. “Più servizi di treni merci hanno collegato Cina ed Europa nei primi 10 mesi di quest’anno rispetto al numero record per tutto l’anno scorso, dimostrando la loro forte resilienza alla pandemia di Covid-19 e il ruolo nella stabilizzazione della catena di approvvigionamento globale. Il numero di treni è aumentato del 26% su base annua, mentre il volume delle merci è aumentato del 33%”, si legge nel quotidiano cinese. L’anno scorso – riporta il quotidiano – circa 12.400 treni merci che trasportavano 1,14 milioni di container hanno operato tra le 2 regioni. Il numero di treni è stato del 50 percento in più rispetto al 2019 e il volume delle merci è aumentato del 56 percento di anno in anno. Il China State Railway Group, l’operatore del servizio ferroviario nazionale, ha affermato che il funzionamento costante e sicuro dei servizi li ha visti conquistare il favore del mercato logistico internazionale e diventare un importante canale strategico per il commercio globale. La società ha elaborato piani per aumentare la capacità dei corridoi d’oltremare, ad esempio aprendo nuove rotte e offrendo nuovi modelli di trasporto. Il numero di servizi lungo le nuove rotte è aumentato il mese scorso fino a rappresentare il 35% dei viaggi complessivi, rispetto al 20% circa nella prima metà dell’anno.

Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button