Flash

“Sporca bellezza”: un’inchiesta sulla pratica illegale di taglio di orecchie e coda in Italia

L’operazione denominata “Dirty Beauty” e promossa dagli addetti al controllo degli animali dell’OIPA viene svolta in molte città italiane al fine di identificare e fermare definitivamente questa pratica illegale e crudele. Le indagini a livello nazionale hanno portato a oltre settanta denunce alle autorità giudiziarie e numerosi processi giudiziari, sia per i proprietari di cani che per i veterinari, considerato che in Italia e in molti altri paesi europei l’attività di taglio delle orecchie e taglio della coda è illegale e bandita dalla Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia. Mutilare la parte del corpo di un cane per compiacere una concezione umana di “esteticamente bello” è semplicemente oltraggioso, è quanto dichiara OIPA.

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Vedi anche
Close
Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker