Flash

Un invito a salvare le suole paritarie lanciato da Pro Vita&Famiglia

“Salvare le paritarie significa impedire il collasso del sistema scuola in Italia. Avere solo l’istruzione statale non solo significa far fuori le scuole di ispirazione cristiana, ma significa ignorare i costi standard della scuola per lo Stato. Ogni studente nella scuola statale costa 6.500 euro, contro i 500 euro in media per ciascuno dei 900.000 alunni delle paritarie”. Questo il messaggio lanciato da  Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita & Famiglia, che hanno lanciato la campagna #Liberidieducare con il Comitato Difendiamo i Nostri Figli. Un vero e proprio appello al Governo affinché finanzi gli stipendi dei dipendenti, permetta il rimborso delle rette e l’adozione del costo standard per le scuole paritarie. Si chiede anche di accettare la proposta di un fondo nazionale per le paritarie prima che siano tutte fallite. Quello di Pro Vita & Famiglia è uno dei numerosi appelli che da più parti si stanno levando in questo periodo in cui, con la chiusura delle scuole a causa del Covid-19, molte famiglie non ce la fanno a pagare le rette e chiedono perciò un aiuto concreto.

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker