RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: polpette di tonno

Tania Rizzo

Buongiorno a tutti i lettori, sono Tania Rizzo, avvocata leccese del Gruppo Toghe& Teglie: essere moglie, mamma e…penalista rende la vita particolarmente intensa, eppure il tempo di preparare un pasto sano ed appetitoso per la famiglia bisogna trovarlo ma è poco. Ecco, allora un suggerimento che può venire incontro a chi avesse esigenze analoghe alle mie oppure, semplicemente a chi apprezzi un piatto a base di pesce un po’ diverso dal solito.

Procuratevi per prima cosa un trancio di tonno che farete  bollire in acqua con  salvia, prezzemolo ed un filo di olio evo. Per la quantità, o meglio il peso, io vado a occhio considerando che le polpette da preparare sono di discrete dimensioni. Chi la segue sa che in questa rubrica è insolito trovare ricette molto dettagliate: qui trovate le proposte di cuochi appassionati ma non professionisti (sia pure con non poche eccezioni che ai professionisti li avvicinano molto), più che altro cambusieri guidati da estro ed opportunità date dal contenuto del frigorifero e suggeriscono piatti che ognuno può provare a realizzare affinando gradualmente le proprie capacità e senza affannarsi a seguire singoli dettagli: alla fine conta il risultato in termini di sapore, di gusto personale, e ci si arriva un po’ per volta come facciamo noi avvo-chef. Altrimenti c’è il Cucchiaio d’Argento.

Torniamo al trancio di tonno: quando sarà ben cotto (attenzione a non esagerare perché  il pesce, si  sa, non scuoce ma diventa stopposo) lasciate raffreddare e poi “stemperate” il filetto con una forchetta.

A parte avrete nel frattempo sbattuto un uovo (o più di uno a seconda delle numero di polpette da preparare) che aggiungerete al pesce insieme a pan grattato e prezzemolo a piacere lavorando con le mani per amalgamare bene gli ingredienti e poi formando delle maxi polpette.

Ora fate sobbollire un peperone, una patata, una cipolla di Tropea ed una carota preparando un buon brodo di verdure nel quale, in finale, tufferete le polpette per riportarle a temperatura: il sapore è estremamente delicato e si possono gustare con il brodo o  separatamente.

Buona cucina a tutti!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker