In attesa di GiustiziaRubriche

Toghe&Teglie: bis di torte al cioccolato

Daniela Cipriani

Buone Feste (il Natale sembra essere diventato termine politicamente scorretto) a tutti i lettori, sono Daniela Cipriani del Gruppo Toghe & Teglie e, nella settimana clou di panettoni e pandori voglio suggerirvi un altro genere di bis di dolcezze “fredde” da mettere in tavola dopo averle preparate con le vostre mani.

Iniziate con il procurarvi, per le basi, 30 gr. di acqua, 150 gr. di mandorle sgusciate non pelate, 150 gr. di zucchero,  150 gr. di burro, 150 gr. di uova, 160  gr. di farina per dolci, 20 gr. di cacao, 5 gr. di lievito, 45 gr. di cioccolato fondente al 75%.

Per la glassa servono, invece: 300 ml. di latte vegetale, 225 gr. di cioccolato fondente al 75%, 10 gr. di olio, un pizzico di sale, 1/2 baccello di vaniglia.

Infine, la farcitura/decorazione: marmellata di arance alla cannella, burro di arachidi, arachidi salate tritate (1 cucchiaino), 20 piccole meringhe.

Preparazione: nel mixer, tritate le mandorle, aggiungete acqua e zucchero e mescolate il tutto.

Nella planetaria, montate il burro già ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, aggiungete un mix al 50% di mandorle e zucchero, quindi alternate le uova leggermente sbattute con le polveri setacciate e fate incorporare il tutto.  Versate l’impasto in un anello quadrato di lato 18 cm. e infornate  40’ a 180°.

Ora fate raffreddare la torta, quindi spennellate la parte superiore con i 45 gr. di cioccolato sciolto a bagnomaria. Una volta solidificato, ribaltate la torta (la base solida in cioccolato faciliterà il servizio) e dividetela in due per ottenere due tronchetti di 9×18 cm, poi tagliate ciascuno in due strati per farcire.

Sul primo, spalmate la marmellata di arance, ricomponete al torta e “stuccatela” con un sottile velo di marmellata di arance.

Ripetete il procedimento con la seconda usando il burro di arachidi e poi ponete le due torte in abbattitore (o in freezer) per stabilizzarle.

Nel mentre, tritate finemente il cioccolato della glassa e riponetelo in una ciotola resistente al calore, fate sobbollire il latte vegetale e poi versatelo sul cioccolato tritato. Ruotate leggermente la ciotola per coprire il cioccolato con il latte, incorporando meno aria possibile e coprite il tutto con un piatto. Fate riposare 4/5 minuti.

Aggiungete 10ml. di olio e i semi di vaniglia, mescolare con una frusta evitando di incorporare aria e fate riposare la glassa circa 45′ finché “velerà” un cucchiaio. Nel caso siano presenti molte bolle, passate la glassa con un colino.

Riprendete le due torte, ponetele su una griglietta e colate la glassa fino a coprirle completamente. Attendete qualche minuto e decorate rispettivamente con le meringhette e le arachidi salate. Riponete in frigo fino al momento di servirle.

Complicata? Beh, tanto durante le feste di tempo per applicarvi ne avrete…passatevele bene, anzi: Buon Natale!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button