RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: il club sandwich

Buona settimana a tutti, sono di nuovo Manuel Sarno il fondatore del Gruppo Toghe & Teglie e non più tardi di un mese fa vi ho proposto la mia ricetta per una gustosa e ricca insalata: la Ceasar’s. Questa volta, invece, il suggerimento è per un altrettanto noto sandwich i cui ingredienti sono abbastanza simili. Nel Gruppo abbiamo uno specialista assoluto di panini (e non solo di quelli), Giuseppe Barreca, e chissà che non sia stimolato da questo articolo a presentare qualcuna delle sue fantasiose creazioni.

Procuratevi, per prima cosa, del pan carrè di grandi dimensioni, preferibilmente quello morbido usato per i tramezzini, senza crosta, altrimenti eliminatela con un coltello prima di passare alla tostatura: che sarà, peraltro, l’ultimo passaggio.

Procuratevi anche del petto di pollo o di tacchino tagliato molto sottile, dividetelo in fettine della larghezza non superiore a un dito e fatele abbrustolire a fuoco moderato in una padella antiaderente o anche sulla griglia per la carne con un pizzico di sale Maldon e una leggera spolverata di pepe. Per le quantità regolatevi un po’ a occhio in base a quanti sandwiches dovrete preparare: per ognuno sono sufficienti da due a quattro fette, a seconda della dimensione e degli strati che si prevede di realizzare. Contemporaneamente mettete a rassodare delle uova, contandone una metà circa di ciascuna per ogni porzione ed in un altro tegame soffriggete nel suo stesso grasso della pancetta affumicata sino a farla diventare croccante.

Nel frattempo che il pollo (o tacchino), uova e pancetta cuociono, in una ciotola inserite olio evo e mayonese e preparate un’emulsione con la  quale andrete poi a mescolare nella medesima ciotola dello spinacino fresco.

Qualche pomodorino da insalata non guasta: puliteli e tagliateli a lor volta a fettine sottili salandoli leggermente.

A fine cottura di carne e uova, togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e poi pelate ed affettate anche le uova; ora potete tostare il pane in quantità utile per  uno o più sandwiches  ad uno o due strati (quello nella foto ne ha uno solo) e quando sarà pronto – facendo attenzione che rimanga comunque morbido – tagliate le fette in diagonale in modo da ottenere dei triangoli che posizionerete su un ripiano.

Ora stendete sullo strato di fondo  lo spinacino e ricopritelo con la carne sopra la quale andranno un paio di fettine di pomodoro e di uova ed infine la pancetta affumicata, eventualmente aggiungendo un poco di emulsione di olio e mayo. Se opterete per i due strati, sbizzarrite la fantasia nell’imbottitura  e…a tavola!

Il piatto può essere guarnito in maniera assolutamente congeniale con delle patatine fritte calde.

A presto!

Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button