RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: il pan brioche di Cristina

Cristina Dianin

Buongiorno, mi presento: sono Cristina Dianin avvocato vicentino del Gruppo Toghe & Teglie nel quale sono entrata solo da una settimana e già mi ritrovo a rappresentarlo in questa rubrica! La mia passione e specialità sono i dolci ed ai miei nuovi amici è piaciuta molto questa ricetta del pan brioche, ispirata – leggermente modificandola – ad una proposta di Sal De Riso che suggerisco anche a voi e che, forse, vi farà tornare la voglia di fare colazione a casa invece di riprendere l’abitudine di cappuccino e cornetto al bar per festeggiare la fine del lock down.

Procediamo, con la premessa che non c’è nulla di complicato ma sono richiesti due impasti e per il primo occorrono questi ingredienti:

150 gr. di farina 00, 50 gr. di uova (1 medio), 20 gr. di zucchero, 18 gr. di lievito di birra, 20 gr. di burro, 25 gr. di acqua

Per il secondo impasto, invece:

200 gr. di farina 00, 60 gr. di zucchero, 25 gr. di burro, 100 gr. di uova (2 medie), 15 gr. di miele d’acacia, un po’ di scorza grattugiata di un’arancia, i semi di mezzo baccello di vaniglia, 3 gr. di sale 50 gr. di gocce di cioccolato

Per preparare il primo impasto, sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (30° C), poi lavorate nella planetaria con il gancio la farina con l’acqua, lo zucchero e l’uovo. Quando l’impasto è “incordato” unite il burro e continuate la lavorazione fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Mettete il tutto in un contenitore graduato, coprite con la pellicola alimentare e lasciate lievitare a 25 °C  fino a quando il volume dell’impasto non sarà triplicato.

Ad impasto triplicato, mettere nella planetaria tutti gli ingredienti del secondo impasto eccetto le gocce di cioccolato e mescolatelo con il gancio fino ad ottenere un prodotto elastico. Aggiungete poi gli ingredienti del primo impasto e riprendete la miscelazione fino a quando si otterrà un composto liscio e setoso. Da ultimo, unire le gocce di cioccolato.

Ora mettete in un contenitore graduato e coprite nuovamente con la pellicola alimentare lasciando lievitare fino al raddoppio.

Infine, “sgonfiate” l’impasto e dividetelo in cinque pezzi da 150 gr. ciascuno,  arrotolarli e “pirlarli” ed infine inseriteli in uno stampo da plum cake da 30 cm di lunghezza rivestito di carta forno.

Lasciate ulteriormente a  lievitare fino a 2,5 volte il volume iniziale prima di inserire in in forno preriscaldato a 180°  per 35-40 minuti.

Ci siete? Lasciate raffreddare prima di avventarvi su questo delizioso e soffice pan brioche, e se vi sarà piaciuto potrete andare a curiosare altre dolci proposte sul mio blog Cristina Coccole di Dolcezza… buona colazione a tutti!

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker