RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: la zucca con sorpresa

Patrizia Causarano

Buon 2022 amici lettori de Il Patto Sociale, almeno speriamolo, e speriamo che ci sia il tempo per dedicarsi un po’ alla cucina senza che diventi un riempitivo per lockdown, coprifuoco e lavoro agile.

Sono Patrizia Causarano, avvocata messinese del Gruppo Toghe & Teglie e proprio per dare un senso al mio augurio iniziale vi propongo questa settimana una ricetta dall’effetto non solo scenico, notevole ma che – tutto sommato – è veloce e facile da realizzare: con “al centro” la zucca, meraviglioso e gustosissimo ortaggio dai molti impieghi.

Dunque, procuratevene una di grandi dimensioni e dopo averne tagliato in maniera netta l’estremità superiore (che terrete da parte) come si può vedere nella foto, svuotatela  della polpa  che taglierete poi a dadini.

Indicherò un po’ genericamente i quantitativi ma molto dipende dalla dimensione e peso della zucca che dovrete scegliere in base alle bocche da sfamare…

Ora preparate un battuto di cipolle e passatele in padella con un filo d’olio d’oliva,  aggiungete circa 400 gr. di salsiccia, eliminando l’involucro esterno, 700 gr. circa di zucca tagliata a dadini e proseguite la cottura a fuoco moderato per circa 30 minuti.

Mettete in cottura delle penne o dei maccheroncini e scolateli al dente misurando i tempi con quelli di preparazione del condimento al quale, in ultimo, aggiungete 200 grammi circa di gorgonzola piccante ed un po’ di panna da cucina.

Aggiustate di sale, macinate un po’ di pepe profumato ed, onde evitare che il piatto non abbia il giusto apporto calorico per fronteggiare i rigori invernali, arricchite con una grattugiata di parmigiano reggiano stagionato non oltre 24 mesi.

Con tutto questo ben di Dio in attesa, aggiungetevi direttamente in padella la pasta facendola andare a  fuoco vivo per un paio di minuti, eventualmente aiutandovi per mantecare con dell’acqua di cottura, versate il tutto nella zucca vuota, mettete l’estremità come coperchio e via, andate ad allietare i vostri commensali!

Non ho indicato il quantitativo di pasta ma con quelle dosi il condimento è sufficiente per almeno 6/8 buone forchette, quindi regolatevi senza dimenticare che dalle mie parti siamo sempre piuttosto generosi con le porzioni…

Alla prossima!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button