Flash

La Madonna sfregiata dall’Isis è a Forlì

La Madonna di Batnaya proveniente da Mosul e che fu profanata dall’Isis sarà per due settimane nelle parrocchie di Forlì.  Molti i pellegrini che da tutta Italia si sono diretti e si stanno dirigendo verso la città romagnola per pregare e vedere la Statua. “Questa statua ha raccolto le grida e le preghiere dei cristiani perseguitati dell’Iraq”, commenta il parroco don Roberto Rossi, che aggiunge: “Ha visto gli scempi fatti a quelle comunità e averla davanti agli occhi significa anzitutto essere in comunione con i cristiani perseguitati, pregare per loro e ringraziare della loro testimonianza”.  L’immagine della Madonna profanata verrà venerata anche nelle altre parrocchie della città.

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Vedi anche
Close
Back to top button