EuropaIn Evidenza

Confidando in giorni migliori, buon compleanno Europa!

Il 9 maggio è la Festa dell’Europa, lo vogliamo festeggiare come un compleanno ma gli auguri non possono essere certo i classici “cento di questi giorni” perché mai, come in questo momento, l’Europa ha  bisogno di giorni diversi e migliori. Il nostro augurio va ai cittadini europei, quelli per i quali l’Europa è nata e deve continuare a vivere, quei cittadini ai quali vorremmo, tutti insieme, garantire che continuerà il periodo senza guerre tradizionali  ma anche senza i tragici  spargimenti di sangue che il terrorismo ha prodotto in questi anni, cittadini ai quali dovremmo assicurare una equa giustizia anche in campo economico, fiscale e sociale. Pensiamo, ancora una  volta, ad un’Europa politicamente unita e capace di rappresentare, al proprio interno e nel mondo, un riferimento concreto per la difesa dei diritti umani e dell’ambiente, un’Europa capace di non piegarsi solo agli interessi economici di alcuni e perciò attenta alle realtà difficili che, nel sui territorio e negli altri paesi, diventano sempre più evidenti quando aumentano le sperequazioni e cresce la povertà economica e morale. Un’Europa capace di coniugare progresso e tecnologia con rispetto, sicurezza e dignità dell’essere umano e nella quale il concetto di uguaglianza ed integrazione sia basato su regole chiare e rispettate, un’Europa che abbia un anima, come abbiamo scritto e sostenuto in lontane campagne elettorali, un’anima, radici, speranze comuni affinché la nostra generazione non abbia il peso di aver concepito un grande progetto e di averlo svilito e perduto lasciando alle nuove generazioni solo la delusione e la ribellione per i sogni infranti.

Tags
Mostra altro

Articoli Correlati

Vedi anche

Close
Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.