Flash

Una manifestazione di piazza a Parma per salvare i macachi dalla sperimentazione sulla cecità da trauma

Una grande presidio per salvare i macachi, sabato 29 giugno alle ore 18.00 in piazza Garibaldi a Parma. E’ questo l’appello di Freccia 45, associazione lecchese che da anni si batte contro la sperimentazione sugli animali.”Purtroppo la vivisezione esiste tutt’oggi, anche se molti ricercatori preferiscono cambiargli nome per sentirsi meno colpevoli”, commenta Susanna Chiesa, da 11 anni Presidente dell’Associazione che è riuscita a far chiudere la sede di Harlan di Correzzana.
La manifestazione è organizzata per invitare tutti a compiere un gesto significativo che può salvare i macachi dalla terribile sperimentazione che li renderà ciechi e che avrà inizio in autunno all’Università di Torino, in collaborazione con l’ateneo di Parma, ed il cui responsabile sarà il Dott. Marco Tamietto. Il progetto LIGHTUP, così si chiama la ricerca che prevede lo studio delle persone affette da «blindsight» (cioè che hanno perso la vista a causa di un danno cerebrale e non per problemi legati all’occhio) è stata finanziata dallo European Research Council, l’ente di ricerca più prestigioso e rigoroso a livello europeo. La valutazione scientifica, avvenuta in più fasi, ha coinvolto oltre 20 scienziati esperti in materia. E’ quanto dichiara il ricercatore che sottolinea come gli aspetti etici e tutte le procedure proposte siano state vagliate e autorizzate prima dal comitato etico Ue, poi dai comitati etici degli Atenei coinvolti, e infine da quello del ministero della Salute. Il progetto dura 5 anni e al termine, gli animali coinvolti verranno eutanasizzati. La ricerca prevede la sperimentazione su 4/6 primati allevati e non presi dal loro habitat e quindi incapaci comunque di sopravvivere all’esterno, sempre secondo quanto dichiarato dall’ateneo. Di diverso avviso la LAV, che nei giorni scorsi ha anche lanciato una petizione on line attraverso il sito Change.org e ripresa da molti organi di informazione, secondo la quale gli esperimenti comportano la lesione della corteccia visiva. Chi non potrà esserci sabato 29 giugno avrà l’occasione di partecipare al corteo nazionale che si terrà sabato 6 luglio alle ore 15.00 con partenza presso il piazzale della stazione ferroviaria di Parma, città in cui si trovano ora i macachi.

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker