Flash

Bomba atomica in arrivo: Pechino smette di acquistare i bond Usa

Secondo quanto riferito a Bloomberg da fonti a conoscenza dei fatti, le autorità di Pechino incaricate dalla revisione delle riserve valutarie in divise estere della Cina hanno suggerito di rallentare o interrompere del tutto l’acquisto di Treasuries Usa. All’origine dell’indicazione vi è il fatto che “i bond governativi Usa sono diventati meno attraenti rispetto ad altri asset analoghi”, ma su questo indirizzo potrebbe aver pesato anche l’intensificarsi delle tensioni in materia commerciale tra Cina e Usa dopo l’elezione di Donald Trump.

Il debito pubblico degli Usa ha già superato e con i rendimenti dei bond di riferimento a 10 anni che hanno appena superato la soglia tecnica chiave del 2,5%, per il governo statunitense finanziarsi sul mercato diventerà sempre più costoso.

Tags
Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Close

Adblock Rilevato

Ti preghiamo di supportarci disabilitando il tuo ad Block su questo dominio.