RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: fish & vegs

Buongiorno, cari lettori appassionati di cucina! Sono Donatella Montagnani, nota nel Gruppo Toghe & Teglie come “La Regina del bollito misto” ma non della preparazione di questo vi illustrerò i segreti, bensì di un altro piatto – decisamente più facile – che con il bollito condivide principalmente la stagionalità: i cardi o cardoni, che ne sono alla base, infatti, vengono piantati in primavera e raccolti alle soglie della stagione fredda.

Va da sé che questo frittino lo potrete preparare unendo alla componente “fish” altri e diversi vegetali anche più di uno contemporaneamente (zucchine, carote, le classicissime patate del più noto fish&chips…) seguendo sostanzialmente gli stessi criteri di cottura, così come in luogo del baccalà – che io normalmente utilizzo – si possono usare code di gamberi, calamari, polipetti: la fantasia non deve mai mancare in cucina.

Passiamo alla mia proposta settimanale: lessate  dei cardoni con un po’ di bicarbonato aggiunto nell’acqua di cottura, ultimata la quale li scolerete, asciugherete e  strizzerete facendo dei mazzetti.

A questo punto, infarinateli e friggeteli in abbondante olio evo, regolando di sale salare.

Separatamente, friggete anche dei filetti di baccalà che avrete avuto cura di  infarinare prima di metterli in padella portandoli a doratura ma non a cottura completa.

Per finire, unite il baccalà ai cardoni, aggiungete un po’ di polpa di pomodoro e proseguite a fuoco molto basso per un quarto d’ora circa, regolando ulteriormente di sale.

Voi direte: facile e saporito ma di questo piatto che ne facciamo? Per esempio l’ accompagnamento originale di un aperitivo invece delle solite olive e patatine, uno spuntino, uno sfizio veloce da preparare per pranzo o cena…la fantasia non deve esserci solo in cucina ma anche a tavola.

Alla prossima!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button