RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: i paccheri secondo Grazia

Grazia Ignatti

Salve! Sono Grazia Ignatti, avvocata “sudista” trasferita a Mantova del Gruppo Toghe & Teglie: stimolata dal mio amico Giuseppe Barreca – noto in T&T come “L’Accademico del Baccalà” – ho realizzato un piatto facile facile, gustoso gustoso i cui ingredienti sono tipici di questa stagione. In realtà, la ricetta è quella di un condimento che io ho abbinato a dei paccheri ma che, secondo il vostro gusto, potrete utilizzare sia con altri formati di pasta che – per dire – con degli gnocchi o anche per delle bruschette insolite e sostanziose.

Bene, cominciate rosolando in olio evo delle melanzane previamente private della buccia (che conserverete), fatele asciugare dall’eccesso di grasso e raffreddare e poi  frullatele con basilico, menta e aglio.

Le bucce di melenzana, tagliate sottili mi raccomando, e messe da parte andranno fritte anche loro ed impiegate per guarnire il piatto.

Separatamente preparate dei pomodorini “in purezza” tagliati a metà o a spicchi e fate rosolare del guanciale senza aggiunta di altri grassi.

Ah! Serve anche della ricotta di pecora che dovrete lavorare con una frusta fino a renderla liscia e omogenea.

Con gli ingredienti di base ci siamo: ora fate bollire e scolate al dente dei paccheri di Gragnano, versateli in una capiente ciotola e unite il condimento lasciando per ultima la ricotta e le bucce di melanzana che aggiungerete all’atto dell’impiattamento.

Insomma, che devo dirvi? Più che una ricetta questa è una poesia…

A presto!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button