RubricheToghe e Teglie

Toghe&Teglie: torta di mele e melograno

Arianna Del Re

Buona settimana ai lettori de Il Patto Sociale, sono l’avvocata reatina Arianna Del Re, ovviamente membro del Gruppo Toghe & Teglie.

Dopo la ricetta tradizionale dei cornetti viennesi che vi ha proposto Claudia Benedetti nello scorso numero, a mia volta provo ad ingolosirvi con un dolce che ho realizzato semplicemente ispirata da quello che avevo in cambusa.

La planetaria l’avete? No, dai, non è uno strumento per lo studio degli astri! E’ una banale impastatrice che conviene procurarsi – qualora manchi – ed è facilmente reperibile in qualsiasi negozio di elettrodomestici.

Bene, ora che avete la planetaria (altrimenti, impastate a mano in una ciotola capiente come si faceva una volta) metteteci  tre uova, 250 grammi di zucchero, un bicchiere di latte, 100 ml. di olio di semi, se con la guerra in Ucraina non costa come il Dom Perignon millesimato,  oppure usate uguale quantità di burro (che io non amo), una bustina di lievito, 600 grammi di farina setacciata, qualche cucchiaio di maizena, la buccia di un limone grattugiato e la polpa di una mela a pezzetti insieme a qualche grano di melograno.

Fate andare la planetaria sino ad ottenere un composto omogeno, disponetelo su un panno ricoprendolo con i lembi dello stesso e lasciate lievitare per un’oretta.

A parte affettare tre mele a spicchi e immergetele nel succo di limone.

Ora oliate una teglia tonda e mettetevi l’impasto decorando con gli spicchi di mela e grani di melograno. Infornate a forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti…et voilà, pronta una deliziosa torta da servire a fine pasto, magari con un fiocco di gelato alla crema o della panna montata, ottima a colazione o per uno spuntino pomeridiano: a voi la scelta.

Buona cucina a tutti, a presto!

Mostra altro

La redazione

Essere sempre sul pezzo è una necessità fondamentale per chi fa informazione sul web nel terzo millennio. Noi del Patto Sociale abbiamo tentato di fare di questa necessità una virtù, lanciando un progetto ambizioso per una realtà in continua crescita come la nostra.

Articoli Correlati

Back to top button