Flash

Nelle ferrovie scozzesi è tempo di ‘smart tickets’

Gli utenti del trasporto ferroviario in Scozia potranno sperimentare i benefici dell’emissione di biglietti intelligenti (smart tickets) emessi direttamente dal proprio conto corrente. I primi passeggeri che usufruiranno della nuova metodologia di pagamento saranno quelli che quotidianamente percorrono la tratta  Glasgow Cathcart.

Il sistema, nato grazie alla collaborazione tra il fornitore di soluzioni per la tecnologia di trasporto Cubic Transportation Systems e il franchising di ferrovie scozzesi Abellio ScotRail, consentirà ai viaggiatori di utilizzare una modalità di ticketing “pay-as-you-go” attraverso smartphone, carta di credito contactless o token. Grazie ad uno schema simile al sistema Oyster’s card di Londra, i clienti saranno in grado di creare un unico account che potrà essere utilizzato su più modalità di trasporto pubblico.

Il programma One Account è progettato per semplificare il processo di viaggio sui trasporti pubblici e far risparmiare denaro ai clienti utilizzando protocolli di pianificazione del viaggio “intelligenti, personalizzati e attuabili”. La sperimentazione di smart ticketing realizzata da Cubic in Scozia rappresenta la prima incursione del fornitore di servizio nel settore dei trasporti pubblici nel Regno Unito e potrebbe espandersi ulteriormente su tutto il territorio impegnandosi a proporre una “migliore tariffa” per i passeggeri.

Dopo essere stato emesso un avviso di riparazione da Transport Scotland lo scorso anno, ScotRail ha promesso di migliorare le sue operazioni reclutando personale extra, espandendo la sua flotta per migliorare la puntualità e l’affidabilità e sperimentazioni di nuove tecnologie per migliorare l’esperienza dei passeggeri.

Mostra altro

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker